Scaldabiberon per bambini e neonati: a batteria, auto, per latte e barattoli

Lo scaldabiberon è un prodotto innovativo che tornerà utile a tutti i neogenitori. È estremamente facile da usare e permette di riscaldare in modo rapido e comodo una pappa per bambini, sia in un biberon che in un vasetto o in una ciotola. L’importante è che gli scaldabiberon consentano di riscaldare il pasto in modo uniforme in pochi minuti, il che è estremamente importante soprattutto quando si allatta il bambino di notte. Lo scaldabiberon è un dispositivo compatto dall’aspetto estetico che rende la vita molto più facile ai genitori. Dotato di utili funzioni e comodità, è un elemento base di ogni uscita con il neonato.

Come funziona uno scaldabiberon?

Gli scaldabiberon hanno un design speciale fatto di un recipiente o di una camera, in cui si versa l’acqua che poi viene riscaldata alla temperatura giusta. In questo dispositivo viene inserita una bottiglia della giusta dimensione. L’apparecchiatura è collegata alla corrente, anche se esistono anche comodi scaldabiberon con batterie, particolarmente utili quando si viaggia con il bambino. Lo scaldabiberon ha il vantaggio che per ottenere un pasto alla giusta temperatura, non bisogna piu stare vicino alla pentola e controllarla con la bottiglia per il latte in mano. Inoltre non dovrete più temere che gli alimenti per bambini siano troppo caldi o troppo freddi, perché grazie a questo accessorio i pasti avranno sempre la temperatura ottimale.

Tipi di scaldabiberon

Sul nostro portale è possibile trovare sia scaldabiberon per auto che per la casa. La scelta del modello ideale dipende principalmente dallo stile di vita dei genitori. In caso di viaggi frequenti, uno scaldabiberon per auto sarà un’ottima scelta. Lo scaldabiberon portatile è un’opzione molto comoda da usare; potete portarlo ovunque con voi senza preoccuparvi della temperatura dei pasti del vostro bambino. Lo scaldabiberon multifunzionalei è un prodotto per i genitori più esigenti, che offre molte possibilità. In cosa si differenziano i diversi modelli?

  • Il classico scaldabiberon

È adatto per riscaldare bottiglie e vasetti. I produttori di solito forniscono informazioni sulle dimensioni delle bottiglie e sui prodotti a cui sono dedicati. Sono disponibili anche modelli universali, per il riscaldamento di più contenitori. Questi prodotti si differenziano tra loro per il materiale di fabbricazione, sul mercato esistono modelli in silicone o in vetro. Gli scaldabiberon standard hanno diverse funzioni, come la funzione di riscaldamento di alimenti densi o la funzione di congelamento.

  • Lo scaldabiberon per auto

Un prodotto di questo tipo sarà perfetto durante un viaggio. Nel caso di questi modelli, il tempo di riscaldamento di un pasto è più lungo ed è di circa 10 minuti a seconda del produttore. I dispositivi di solito vengono forniti con il termoconfezionamento per mantenere il pasto del bambino più a lungo caldo.

  • Modelli multifunzionali che riscaldano e sterilizzano

Tali dispositivi offrono ai genitori molte più possibilità. Gli scaldabiberon multifunzionali sono spesso combinati con un utilissimo sterilizzatore per bottiglie e cucci.

  • Doppio scaldabiberon per il latte

Una soluzione utile per i genitori di gemelli, che permette di riscaldare due bottiglie contemporaneamente.

A cosa prestare attenzione quando si sceglie un buon scaldabiberon?

Quando si acquista uno scaldabiberon, i genitori dovrebbero ricordare innanzitutto quali funzioni deve svolgere. Un dispositivo standard sarà utilizzato in casa, grazie al suo attacco alla corrente e delle sue dimensioni, può essere utilizzato per riscaldare bottiglie o barattoli di diverse dimensioni. Può riscaldare un pasto anche per i bambini più grandi. Durante il viaggio, una proposta migliore si rivelerà essere uno scaldabiberon per auto che deve essere collegato solo alla presa dell’accendisigari. Estremamente pratico e mobile. Scegliendo il modello ideale, è necessario prestare attenzione ai suoi parametri più importanti. Innanzitutto, la potenza del dispositivo è importante, più è alta, più velocemente si può riscaldare il cibo per il bambino. Altrettanto importanti sono l’alimentazione e le dimensioni del dispositivo, che influenzano le condizioni di utilizzo e il tipo di cibo che viene riscaldato. Un’altro parametro importante è l’intervallo della temperatura, questi prodotti, che permettono la generazione di temperature fino a 100 gradi Celsius, serviranno anche come sterilizzatore. Grazie alla funzione di ritenzione del calore, è possibile mantenere la corretta temperatura del cibo senza doverlo riscaldare. Un modello perfettamente selezionato deve soddisfare le esigenze del bambino e dei suoi genitori.

Come prendersi cura di uno scaldabiberon?

Dopo l’utilizzo dell’apparecchio, è necessario versarvi dell’acqua e poi asciugarlo con un panno. Non serve utilizzare sostanze chimiche per pulire uno scaldabiberon. Vale la pena utilizzare acqua distillata o bollita, in modo da ridurre l’accumulo di calcare nell’apparecchio. Una volta al mese è bene pulire l’interno dell’apparecchio con una soluzione di acido citrico. Basta aggiungere 10 g di acido a 100 ml di acqua, poi riscaldare l’apparecchio e versarvi il contenuto. Al posto dell’acido si possono anche aggiungere 50 ml di aceto nell’acqua per sciogliere il calcare.